20.3.08

déjà vu

prima scende in campo, si candida (1994) e vince.
dura poco, cade sotto la Lega Nord, che si sfila; tra lui e Bossi divorzio irreversibile.
Poi si ricandida (1996) e perde.

In ogni sana democrazia verrebbe messo da parte - dal partito - per lasciare spazio ad altri leader con più possibilità di vincere, che diano un segno di novità.
Solo che lui è il partito, il partito è cosa sua, quindi non è nemmeno immaginabile un altro candidato. Anzi si gufa per nuove elezioni anticipate.
Niente elezioni anticipate. Si ricandida (2001) - e siamo a 3 - e vince; e ci aggiungerei un "graziealcazzo", l'altra parte si è presentata come perdente...
Governa (anche insieme alla Lega Nord - hanno fatto pace - che assume una posizione di rilievo nella coalizione), resta al governo fino all'ultimo (è record per la nostra Repubblica nata stanca); nel mezzo fa varie cose

Finisce il suo governo, che fa? si ricandida (2006) - e 4... - e vien trombato.
Nonostante fosse convinto della vittoria (e nonostante che l'altra parte fosse convinta di stra-vincere) perde, ma di poco. Evidentemente la chicca all'ultimo faccia a faccia, all'ultimo minuto "e aboliremo l'ICI sulla prima casa!", quella che fa scoppiare a ridere Ferrara (che la bolla come una bella panzana) qualcosa ha fatto.
All'opposizione di nuovo, di nuovo gufa per elezioni anticipate, questa volta sembra molto realistico.
E invece, dopo 2 anni di "imminenti" cadute il governo cade per una cazzata.

Solo che giusto qualche settimana prima nel centrodestra si era assistito ad un grave divorzio: "Fini mai più con Berlusconi".
E... indovinate? si ricandida, con Fini naturalmente! siamo alla quinta elezione in cui il leader del centro-destra è sempre lui, il nostro Silvio, che punta ancora sulla novità e la differenza dalla politica politicante (giusto una fusione tra partiti, nel tempo record di pochi giorni).

1994 - 2008, 5 elezioni, sempre lui, 2 vinte, 2 perse, l'ultima vedremo.
Evidentemente ne sentiamo proprio il bisogno...

Tag: , ,

PS: sì, ho integrato e corretto il post ore dopo la pubblicazione, sorry

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

link a questo post:

Crea un link

<< Home