14.3.07

9 giorni a Bordò

sono appena finiti, i miei nove giorni a Bordeaux, mi mancheranno assai.

Dunque, resocontino:
partenza dall'aeroporto di Bologna, questa volta si vola, che un altro viaggio da 18 ore in treno non lo reggevo. Volo in buona compagnia quindi benone.
A Bordò, Place Gambetta, rendevù con le ragazze (tante), saluti baci abbracci smancerie etc.
Così, molto tranquillamente, inizia una 9 giorni di sbutrio totale, ossia di mangiate colossali.
Ma anche di osservazioni spasmodiche di posti nuovi (non tanto dei posti, quanto del quotidiano).
E naturalmente di ritrovarsi dopo tanti giorni, in un posto fuori dal proprio casino quotidiano.

Per due giorni e mezzo siam andati a trovare Gaia, una amica della sponda bolognese, in Erasmus a Toulouse. La città è bellissima, variopinta e molto vicina al mio ideale di bella città (l'atmosfera del centro, per il resto X).
In quella occasione ho incassato gli elogi a Wikipedia ed ho mangiato una quantità di uova e cioccolata incredibile; oltre a scoprire 3 localini molto molto (ma proprio molto) carini.
Un bagno microscopico con invito ad usare la carta igienica ("sennò diventi asociale perché ti puzza il culo!").

Poi di nuovo Bordò, i Quais (se si scrive così), ossia il lungofiume, che la domenica diventa un miscuglio di ristorantini a cielo aperto. E le ostriche... ah...
e la simpatia della compagnia, la maestria ai fornelli di alcune, le facce assurde di altre;
ed un tram che funziona; ed una città in pieno rinnovamento (massiccio, non briciole come da noi), una popolazione che usa ancora salutarsi anche se non ci si conosce.

Ora son qui, assonnato, che bramo un chinotto ed un cuscino. A Bologna.
Il resto del racconto lo tengo per una prossima volta, che non mi piace sprecarlo tutto subito.

Etichette:

5 Comments:

Anonymous Giovanni dice...

visto che non occorre suonare per essere un man in route?
ci si vede domani belooooooooo!

15/3/07 02:49  
Anonymous Zob dice...

bentornato Piero...noi qui invece si è tutti in fermento per il concerto...5000volantini, progetto reggae..la spirale di follia totale ingloberà anche te Ghaaaa ghuuaaa(risata famelica, se non si è capito!

15/3/07 14:11  
Blogger piero tasso dice...

ho letto che la cosa si sta ingigantendo...
i 5000 volantini li dovete dare voi a mano??
domani sera ci vediamo, naturalmente...

15/3/07 16:06  
Blogger Gatto Nero dice...

Ecco perché non ti vedevo più :D

16/3/07 20:03  
Blogger piero tasso dice...

@gatto: e vedrai che mi tengo alla larga un altro poco! :-P

21/3/07 16:23  

Posta un commento

link a questo post:

Crea un link

<< Home