6.10.06

guidagalatticando

devo essere in vena oggi! L'altra sera, abbandonato dal mondo (ma no!) sono rimasto solo soletto col mio filmino, la Guida Galattica che non mi stanca mai; è stata una serata carina, a ripensare alla galassia dei miei sogni, a quanti amici l'hanno visto ed apprezzato, a quanti altri amici lo apprezzano.
ma perché non mi ha stufato, ho perso il conto delle volte che l'ho visto... è forse perché mi identifico con Arthur Dent? Oppure perché Trillian è semplicemente bellissima? O piuttosto perché la genialità della Guida galattica per autostoppisti di Douglas Adams è semplicemente incommensurabile...
La critica alla stupidità e futilità della società moderna è brillante, così come il cinismo spiazza; e andrebbe studiato a scuola, trasmesso in televisione al posto di qualche Bruno Vespa o marito di Costanzo...

Anche perché nessuno se ne è accorto ma siamo proprio così...

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

link a questo post:

Crea un link

<< Home